HB Robotics: con Python impariamo la Cloud Robotics

Ludovico Russo

2 mins min read

Vi presento la mia startup: ecco come riusciamo a insegnare la Cloud Robotics con Python e ROS.

Recentemente ho pochissimo tempo per scrivere articoli su questo blog. Non che non mi stia più interessando alla divulgazione, ma anzi, la mia attività di divulgazione si è fatta (e lo sarà per le prossime settimane) molto intensa in modalità offline.

Python e DotBot spiegazione Avogadro

Volevo condividere il mio lavoro con la startup che ho fondato insieme al mio socio Gabriele: HB Robotics. HB Robotics ha una storia lunga che non vi racconterò in questa sede, se però qualcuno (che conosce l'inglese) è interessato può trovare tutti i dettagli qui.

Che cosa facciamo?

Con HB Robotics, abbiamo sviluppato una piattaforma di Cloud Robotics che permette di programmare dei robot connessi ad internet in modo semplice e veloce! Il tutto si sviluppa sull'idea (e sulla nostra idea) di Cloud Robotics.

Abbiamo iniziato un percorso di sperimentazione in una scuola di Torino: l'ITIS Avogadro, in cui lavoreremo da qui fino a fine Aprile con 3 classi quarte.

Durante questo periodo, gli studenti potranno utilizzare la piattaforma di Cloud Robotics che sto sviluppando insieme al mio socio Gabriele. Abbiamo scelto come framework principale ROS (Robot Operating System) e come linguaggio di programmazione Python.

Se qualcuno è interessato a questo lavoro, trovate tutte le info qui.

Sto, inoltre, scrivendo un po' di tutorial che spiegano come utilizzare la piattaforma in accoppiata con Python. Trovate tutto qui.